“Firenze e la Toscana sono sempre stati un passo avanti; per secoli e secoli da questa piccola cittadina sono partiti innumerevoli esempi in campo politico, artistico, economico. Inutile vergare elenchi, troppo lunghi, basta ricordare la Repubblica Fiorentina, l’abolizione della pena di morte e su tutto il rinascimento culla dell’arte.

Potevamo essere secondi verso i bimbi?”

Questo l’inizio di un articolo che abbiamo pubblicato e che potete leggere a questo link: Spedale degli innocenti.

Attraverso l’Associazione Marginalia avete l’occasione di una visita guidata del MUSEO DEGLI INNOCENTI nel giorno domenica 29 Gennaio 2017.

Tutti i partecipanti saranno muniti di auricolari per migliore ascolto della nostra guida.

Quota di partecipazione € 20,00 comprensiva di:

Diritti di prenotazione obbligatoria

biglietto d’ingresso

servizio guida

auricolari

servizio organizzativo

Ritrovo all’ingresso del Museo alle ore 16,20 – ingresso ore 16,30

Iscrizioni OBBLIGATORIE scrivendo a: info@associazionemarginalia.orginiziative@associazionemarginalia.org

tel. 366 4475991

Altre informazioni

Tutto il percorso museale si sviluppa attorno al tema dell’accoglienza e racconta ai visitatori l’essenza dell’Istituto nei suoi sei secoli di attività, integrando il patrimonio documentario e dell’archivio con quello storico artistico, in un nuovo racconto che crea un filo continuo con la storia stessa dell’istituzione.

L’unicità del Museo degli Innocenti sta proprio nell’aver studiato e aver unito insieme arte, architettura e storia dell’infanzia e al contempo il racconto di sei secoli di impegno nella tutela e promozione dei diritti dei minori. Il nuovo Museo degli Innocenti offre 1456 mq di percorso espositivo disposti su tre livelli e 1655 mq per eventi temporanei e attività educative, un’offerta culturale legata al tema dell’infanzia declinata all’accoglienza.

Associazione Marginalia presenta: il Museo degli Innocenti
Condividi se ti è piaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *