[cml_media_alt id='886']fagioli[/cml_media_alt]
Fiorentin mangia fagioli lecca piatti e ramaioli…

Le frasi del tipo “capitare a fagiolo”, “andare a fagiolo” o “cascare a fagiolo” hanno tutte come comune denominatore il termine “fagiolo” che in questi casi assume i significati di: a proposito, al momento giusto, nel punto esatto. Queste espressioni trovano la loro origine nella Toscana del XV secolo e vengono interpretate facendo un chiaro riferimento al fatto che i fiorentini amavano molto mangiare i fagioli. Pertanto il fagiolo era visto sulle tavole come il cibo sempre pronto, assai gradito e presente al momento giusto, anche perché era un ingrediente povero e di facile conservazione. In altre parole, quando si tornava dal lavoro spesso ci si sedeva a una tavola imbandita con i fagioli già nel piatto … quindi “capitava a fagiolo” e confermava in pieno la nomea dei “fiorentin mangiafagioli, lecca piatti e ramaioli”.

.

(da “ADAGI MA NON TROPPO” di Franco Ciarleglio, Sarnus Editore)

[cml_media_alt id='769']Franco Ciarleglio[/cml_media_alt]
Franco Ciarleglio

CAPITARE A FAGIOLO
Condividi se ti è piaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *