E’ indubbio che i fiorentini siano dei goliardi nati, infatti la goliardia nasce presso l’università fiorentina in via dello Studio, come ci ricorda Franco Ciarleglio nel suo ultimo libro “Burle Toscane. Una goliardia che è stata resa famosa da innumerevoli scherzi, ma è stata resa immortale dai film “Amici Miei“. Firenze infatti ha reso omaggio ad Amici Miei in una rievocazione di cui abbiamo scritto in questo pezzo.

Recentemente è scomparso l’attore Paolo Villaggio e Firenze ha voluto rendere omaggio rievocando, sul colle più famoso di Firenze, la scena della famosa “Coppa Cobram” scena del terzo film della indimenticata sagra, nello specifico “Fantozzi contro tutti”.

L’organizzazione è stata della “Rondinella del Torrino” insieme alla “Uisp” di Firenze e si è svolta domenica 30 luglio 2017. La rievocazione è avvenuta in pieno stile fantozziano, con costumi adatti e mezzi che ricordavano la mitica sequenza. Una gara ciclistica fantozziana quindi dove il nostro colle preferito si è immedesimato nella “cima del diavolo”

Non sono mancati i richiami al film, dalla famosa bomba (un miscuglio di metedrina, aspirina, simpamina, cocaina e peperoncino cayenne) come anche la “Trattoria al Curvone” e alla fine una cena con frittatona di cipolle, spaghetti alla Montecristo, polpette di Bavaria del dottor Birkenmayer, contorno di piselloni alla mandrillo, pastrocchio di cioccolato e birrone gelato un menù che riassume tutti i piatti tipici dei film fantozzizani.

Questo il video originale della coppa Cobram e a seguire il video della rievocazione. Bravi i fiorentini, giusto omaggio!

 

 

 

Coppa Cobram, rievocazione a Firenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *