[cml_media_alt id='770']minestra[/cml_media_alt]
O mangiar questa minestra o saltar dalla finestra

O mangiar questa minestra o saltar dalla finestra

L’origine del termine “minestra” deriva dall’italiano antico “minestrare” vale a dire servire, porgere, somministrare i cibi a tavola. Nell’antica Roma colui che serviva i cibi durante i pasti era il “minister”, il servo (dal latino “minus”, l’inferiore, il meno elevato), da cui il verbo “somministrare” nel senso di distribuire a tavola. Quindi minestra vuol dire letteralmente “vivanda servita a tavola”. Metaforicamente il concetto di “avere la minestra in tavola” ha assunto nel tempo il senso di “avere qualcosa di concreto, di realistico, una reale base di partenza”, per cui il proverbio “o mangiar questa minestra o saltar dalla finestra” ha preso il significato di accettare una situazione, anche se sgradita, per evitare di andare incontro a una peggiore, quindi scegliere per necessità il male minore. In altre parole: non c’è alternativa.
(da “ADAGI CON BRIO” di Franco Ciarleglio. Sarnus Editore)

Franco Ciarleglio

[cml_media_alt id='769']franco-ciarleglio[/cml_media_alt]

 

O mangiar questa minestra o saltar dalla finestra
Condividi se ti è piaciuto.
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *