Come sapete tutti Franco Ciarleglio è stato il primo collaboratore della Rivista Fiorentina Florencecity, è uno scrittore, un esperto di palii, tornei e giochi storici, il creatore dello Struscio Fiorentino ed adesso, a breve, anche Cavaliere di Parte Guelfa. Un uomo che ha dato molto a Firenze e che da Firenze ha avuto molto. Non è la prima volta che recensisco un suo libro, ne spero sarà l’ultima. Che si tratti di un romanzo o di una guida per Firenze Franco trova sempre il modo di affascinarti.
“Da piazza della Passera al vicolo dello Scandalo” è il suo ultimo libro, il nono della serie dedicata a Firenze, il dodicesimo se includiamo i romanzi e raccoglie i 167 nomi più curiosi dello stradario fiorentino. Un approfondimento dell’etimologia e delle origini dei più strani, particolari, bizzarri e stravaganti nomi di vicoli, chiassi, canti, strade ed anche piazze fiorentine, di tutte quelle contenute all’interno dell’antica cerchia muraria. Le strade sono divise territorialmente nei quattro Quartieri Storici, il quartiere San Giovanni (Verde), il quartiere di Santa maria Novella (Rosso), il quartiere di Santa Croce (Azzurro) e il quartiere di Santo Spirito (Bianco).
Troverete strade e stradine dai nomi curiosi o stravaganti, come via della Mosca, che prende il nome dall’insegna di un’antica osteria, oppure Costa Scarpuccia, una salita così faticosa da consumare qualsiasi calzatura. Con l’arguzia tipica del fiorentino Franco ci offre un viaggio in Firenze fra nomi strani e storie appassionanti.
Il libro è disponibile dal 1° DICEMBRE NELLE LIBRERIE E DAL 3 (oggi) DICEMBRE ALLA COOP. Un libro in formato tascabile per poterlo portare dietro con voi e magari usarlo per una passeggiata diversa nella nostra bella Firenze. Il costo di copertina è di 7 euro ma dal 3 dicembre alla coop, nello scaffale “Toscana da leggere” lo troverete con lo sconto del 15%. La casa editrice è la Sarnus Polistampa Editore.
Non mi rimane che augurarvi buona lettura e se volete fare un regalo natalizio sicuramente gradito l’idea ve l’abbiamo data.
La Redazione di FlorenceCity

Recensione: Da piazza della Passera al vicolo dello Scandalo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.