Una delle cose che mi rendono più triste è vedere i bambini chiusi nelle case, un tempo, quelli della mia generazione, davanti alla televisione, oggi con uno smartphone in mano. La nostra società ha abbandonato i valori dati dalla strada e dall’impegno manuale a fronte di partecipazioni illusorie in mondi digitali. Molte delle responsabilità sono dei genitori che però sono stretti a loro volta nei 1000 impegni che ogni giorno si presentano.

Perchè questo preambolo? Perchè in realtà esistono iniziative che possono portare i nostri figli a conoscere luoghi diversi da uno schermo ed a appassionarsi a giochi ed attività manuali che si sono perse nel tempo.

Conoscere meglio Firenze e imparare a conoscere se stessi, in giochi e laboratori.

Una di queste possibilità è offerta da persone che cercano di far scoprire ai bimbi i vecchi giochi, come realizzarli e tutto questo in luoghi e giardini dove è possibile vedere cose nuove e finalmente respirare. Una di queste persone è il Mago Federico, al secolo Federico Cammilli, che in seguito alla vittoria di un bando del Comune di Firenze, denominato “Espressioni Artistiche di strada” è riuscito ad avere la concessione n. 272/2018 e quindi la possibilità di far fare nuove scoperte hai bambini.

Attraverso l’animazione ed il laboratorio si cerca di raggiungere lo scopo, aprire nuove esperienze ai bimbi il tutto attraverso i laboratori con la creazione di strumenti atti a fare le bolle di sapone usando materiali semplici come il legno, i tessuti, i gomitoli di lana, gli elastici e similari.
Quindi se desiderate far fare ai vostri figli esperienze come quelle che voi avete fatto da ragazzi oggi ne avete l’opportunità, non solo, ma voi stessi potrete finalmente godervi i vostri piccoli. Oggi anche Firenze ha questa possibilità.
.
I luoghi concessi dal Comune sono :
Lungarno Aldo  Moro – Giardini di Bellariva – il Lunedì pomeriggio –
Varlungo – Via Aretina – il Martedì pomeriggio –
Lungarno del Tempio – Giardini Caponnetto – il mercoledì pomeriggio –
Via Villamagna – Parco Anconella – il giovedì pomeriggio
Piazza Savonarola – il venerdì pomeriggio –
Piazza Gino Bartali – Coop Viale Giannotti – il sabato pomeriggio –
Giardino di Viale Manfredo Fanti  la domenica pomeriggio –
Jacopo Cioni
Jacopo Cioni
Una Firenze per i bambini, iniziative.
Tag:                         

4 pensieri su “Una Firenze per i bambini, iniziative.

  • 13 giugno 2018 alle 10:40
    Permalink

    Wow! Fantastico! Allora se vengo spero che potro’ dare il mio servizio di trucco bimbi.
    Guarda la mia pagina su Facebook:
    Maria Facepainting in Yorkshire UK
    thank you.

    Rispondi
    • 13 giugno 2018 alle 10:42
      Permalink

      Credo, se non ricordo male, che il gruppo che organizza sia già in grado di farlo. Puoi comunque domandare a Federico.

      Rispondi
      • 14 giugno 2018 alle 23:04
        Permalink

        Capisco.
        Non conosco Federico.
        Se mai avete bisogno del mio servizio fatemi sapere.
        Grazie.

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.