Sia il Boccaccio che Dante Alighieri hanno citato questa locuzione nelle loro opere. Il termine “quatto” deriva dal latino “coactus” (raccolto, accucciato, costretto) e di norma viene ripetuto due volte per ribadirne il concetto.
Dunque la locuzione “quatto quatto” assume il significato di accucciato in silenzio per non farsi vedere e sentire, rannicchiato a terra, appartato, muto, silenzioso.
(da “Adagi ma non troppo” di Franco Ciarleglio, Sarnus Editore.)

Franco Ciarleglio
Quatto quatto

Un pensiero su “Quatto quatto

  • 7 Febbraio 2022 alle 18:29
    Permalink

    …che bella espressione : quatto ,quatto . Il mio micio arriva pancia a terra come se inseguisse un misterioso qualcosa che solo lui vede ! …

    Rispondi

Rispondi a Grazia Barbieri Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduttore