Ecco la seconda triade delle domande dei fiorentini curiosi.

Lunetta Colzi pone questa domanda: La mia nonna a volte mi diceva: tu mi sembri la VECCHINA DELL’ACETO! da cosa deriva? Grazie!

La frase in realtà non ha origini fiorentine o toscane, ma effettivamente anche a Firenze si usava questo modo di dire. In pratica il significato di “La sembra la vecchia dell’aceto” voleva riferirsi ad una persona molto vecchia, molto ina… secca, rifinita, vecchina, minutina. Il modo di dire origina in realtà in Sicilia, a Palermo ed ha una storia singolare alle spalle. In pratica quella di una vecchietta che scoprendo un veleno non rintracciabile ha fatto professione cedere per denaro il veleno a chi si voleva liberare di qualcuno. Lascio il link ad un sito web dove chi ha voglia può leggere la storia. Link

Il mio sogno: camminare per il Duomo da cima a fondo. hai video o foto di una visita, dei frame.

Christelle.

Esistono dei siti web che offrono una camminata virtuale, ne abbiamo recuperati due, uno che si snoda per l’intera Cattedrale ed uno che si posiziona sotto il cupolone con vista a 360°. Li inseriamo entrambi, buon tour virtuale!

LINK Interno Cattedrale. LINK sotto il cupolone.

L’arco dei Peruzzi appoggia su due palazzi che erano della famiglia Peruzzi. Una parte si è mantenuta simile a come era, l’altra no! vorrei sapere perché la parte sinistra, vista ponendosi difronte all’arco è andata distrutta, pur mantendo l’arco intatto. Grazie Lunella

Cercando non abbiamo trovato nulla che indichi un crollo e una ricostruzione, solo un ammodernamento. Della volta ne è ricordata la costruzione in un lodo del 1414 che coinvolge più membri di varie linee del casato. L’arco era una sorta di accesso monumentale che ha subito, insieme ai palazzi, successivi ammodernamenti.

Queste le seconde tre domande e risposte giunte in redazione, hanno contribuito:
Gabriella Bazzani, Alberto Chiarugi, Enrico Bartocci.

Chiunque desideri porre una domanda può leggere qui: https://www.florencecity.it/le-curiosita-dei-fiorentini-fate-le-vostre-domande/

Le curiosità dei fiorentini, seconda triade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduttore