Parole Massime

Moneta: Giacinto Auriti

Pagare un debito di moneta con altra moneta emessa a debito è impossibile. A lungo andare si pagherà con i propri beni o con il proprio lavoro non retribuito: quindi, con la schiavitù.

In occasione del 17esimo anno in cui abbiamo abbandonato la LIRA, 28 febbraio 2002, giorno in cui terminava il corso legale della nostra moneta e con Lei la fine della nostra Sovranità monetaria e del benessere degli italiani una frase di Giacinto Auriti che dovrebbe far riflettere.

Moneta: Giacinto Auriti
Tag:                 

Un pensiero su “Moneta: Giacinto Auriti

  • 4 Marzo 2019 alle 15:24
    Permalink

    Sono d’accordo con il Sig. Giacinto Auriti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduttore