Antonio Ciseri. Ronco 1821-Firenze 1891
Pittore ticinese, trasferitosi a Firenze con la famiglia che praticava la decorazione murale, studiò all’Accademia del disegno.
Le sue opere riguardano argomenti storici, biblici, religiosi e il ritratto.
Fu audacissimo nell’usare luci e colori trasfigurando la realtà per creare un’atmosfera adeguata al tema trattato.
Ottimo disegnatore per cui attualmente la sua fama d’artista è affidata, più che ai grandi quadri, agli studi di forma e figura in preparazione della pittura su tela.
L’ultimo suo lavoro, l’Ecce Homo, al quale lavorò a lungo, venne esposto un mese dopo la sua morte e il Ciseri non seppe mai che questa opera ebbe infiniti apprezzamenti anche da artisti lontani dal suo mondo. Perfino Diego Martelli “ideologo” dei Macchiaioli commentò favorevolmente questo grande quadro.

L’opera del Ciseri, come ritrattista, è ben documentata alla Galleria D’Arte Moderna in Palazzo Pitti.
Anche l’Ecce Homo si trova a Palazzo Pitti. Il  Martirio dei sette fratelli Maccabei invece si trova nella vicina Chiesa di Santa Felicita.
Ecce Homo
Il Martirio dei fratelli Maccabei
Clara Virgili
Per chi abita in… via Antonio Ciseri.
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.