Una delle cose che mi rendono più triste è vedere i bambini chiusi nelle case, un tempo, quelli della mia generazione, davanti alla televisione, oggi con uno smartphone in mano. La nostra società ha abbandonato i valori dati dalla strada e dall’impegno manuale a fronte di partecipazioni illusorie in mondi digitali. Molte delle responsabilità sono dei genitori che però sono stretti a loro volta nei 1000 impegni che ogni giorno si presentano.

Perchè questo preambolo? Perchè in realtà esistono iniziative che possono portare i nostri figli a conoscere luoghi diversi da uno schermo ed a appassionarsi a giochi ed attività manuali che si sono perse nel tempo.

Conoscere meglio Firenze e imparare a conoscere se stessi, in giochi e laboratori.

Una di queste possibilità è offerta da persone che cercano di far scoprire ai bimbi i vecchi giochi, come realizzarli e tutto questo in luoghi e giardini dove è possibile vedere cose nuove e finalmente respirare. Una di queste persone è il Mago Federico, al secolo Federico Cammilli, che in seguito alla vittoria di un bando del Comune di Firenze, denominato “Espressioni Artistiche di strada” è riuscito ad avere la concessione n. 272/2018 e quindi la possibilità di far fare nuove scoperte hai bambini.

Attraverso l’animazione ed il laboratorio si cerca di raggiungere lo scopo, aprire nuove esperienze ai bimbi il tutto attraverso i laboratori con la creazione di strumenti atti a fare le bolle di sapone usando materiali semplici come il legno, i tessuti, i gomitoli di lana, gli elastici e similari.
Quindi se desiderate far fare ai vostri figli esperienze come quelle che voi avete fatto da ragazzi oggi ne avete l’opportunità, non solo, ma voi stessi potrete finalmente godervi i vostri piccoli. Oggi anche Firenze ha questa possibilità.
.
I luoghi concessi dal Comune sono :
Lungarno Aldo  Moro – Giardini di Bellariva – il Lunedì pomeriggio –
Varlungo – Via Aretina – il Martedì pomeriggio –
Lungarno del Tempio – Giardini Caponnetto – il mercoledì pomeriggio –
Via Villamagna – Parco Anconella – il giovedì pomeriggio
Piazza Savonarola – il venerdì pomeriggio –
Piazza Gino Bartali – Coop Viale Giannotti – il sabato pomeriggio –
Giardino di Viale Manfredo Fanti  la domenica pomeriggio –
Jacopo Cioni
Jacopo Cioni
Una Firenze per i bambini, iniziative.
Tag:                         

4 pensieri su “Una Firenze per i bambini, iniziative.

  • 13 Giugno 2018 alle 10:40
    Permalink

    Wow! Fantastico! Allora se vengo spero che potro’ dare il mio servizio di trucco bimbi.
    Guarda la mia pagina su Facebook:
    Maria Facepainting in Yorkshire UK
    thank you.

    Rispondi
    • 13 Giugno 2018 alle 10:42
      Permalink

      Credo, se non ricordo male, che il gruppo che organizza sia già in grado di farlo. Puoi comunque domandare a Federico.

      Rispondi
      • 14 Giugno 2018 alle 23:04
        Permalink

        Capisco.
        Non conosco Federico.
        Se mai avete bisogno del mio servizio fatemi sapere.
        Grazie.

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.