L’interno delle grandi chiese è caratterizzato dalla presenza di diversi altari, ognuno dei quali è dedicato a un santo particolare e, a sua volta, ogni santo ha davanti a sé tutta una serie di candele accese che rappresentano le suppliche a lui dirette. Ogni supplica è diversa dalle altre e il motivo che ha originato ogni singola supplica è diverso da tutti gli altri.
L’adagio raffigura un monito secondo il quale, se si vogliono evitare problemi di qualsiasi tipo, occorre tenere in considerazione ogni singola persona, anche quelle che apparentemente sembrano più marginali.
Per analogia, con il detto “” si vuole intendere che nella vita ognuno deve cercare di ottenere ciò che gli occorre e che gli spetta di diritto, vale a dire che ogni fatica merita il suo premio.
In altre parole: a ognuno il suo!
(da “Adagi allegri andanti” di Franco Ciarleglio, Sarnus Editore.

Franco Ciarleglio
A ogni santo la sua candela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.