I fiorentini sanno chi erano le Oblate, delle suore infermiere che dedicavano la vita alla cura dei malati e alla gestione giornaliera dell’Ospedale di Santa Maria Nuova e dell’ospedale di Careggi. La loro sede era il convento delle Oblate in fronte a Santa Maria Nuova e dall’ospedale questo convento dipendeva. All’interno di queste mura le suore vivevano in una semiclausura rispetto al mondo, ma la loro giornata era densa di duro lavoro sempre svolto a contatto della sofferenza. Un edificio del ‘300 mai apprezzato veramente, per anni trascurato; oggi è stato riqualificato e festeggia i 10 anni di attività come biblioteca.

La biblioteca delle Oblate è stata inaugurata il 25 maggio 2007 e si trova in pieno centro, come dicevamo in fronte a Santa Maria Nuova, dietro il Duomo partendo dal Canto dei Bischeri, in via dell’Oriolo. Questo bellissimo edificio non era nuovo ad ospitare una biblioteca, infatti dall’anno 1953 conteneva la Biblioteca Centrale di Firenze ed il patrimonio di quella biblioteca si è integrato oggi a quello della biblioteca delle Oblate.

La ristrutturazione ha reso questo ambiente mirabilmente bello e culmina in una terrazza che osserva il cuore di Firenze, il Cupolone. Chiunque può usufruire di questo spazio dedicato alla cultura, un ambiente che strizza un occhio soprattutto ai bambini, il futuro della cultura. Tre piani di libri e di libero accesso alla rete mediante wifi. Studio, ma non solo, anche relax e possibilità di respirare aria di storia, ascoltare della musica o leggere un quotidiano, guardare un film o gustarsi un caffè mentre i bimbi partecipano ad uno degli innumerevoli eventi organizzati. Forse denominarla solo biblioteca è limitativo.

Personalmente ho girato per la biblioteca qualche annetto fa e la mia immaginazione vedeva le Oblate girare per i chiostri, stendere i panni, cucinare e poi mangiare nel refettorio il tutto sempre andando avanti e indietro attraverso il passaggio sotterraneo che unisce il convento all’ospedale. Ed adesso le Oblate che fine hanno fatto? Trasferite in quel di Careggi, ma sempre con le medesime funzioni.

Il programma per i festeggiamenti dei 10 anni della Biblioteca delle Oblate? Ecco qua dal 23 al 28 Maggio.

Il 25 maggio grande festa in giardino dalle ore 17.30 con auguri di compleanno, premiazione dei “Lettori +” e musica.

Se non avete mai visitato la Biblioteca approfittate di questa occasione e vi innamorerete.

Jacopo Cioni
10 anni della Biblioteca delle Oblate.
Condividi se ti è piaciuto.
Tag:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *